//http://anastasimobili.mailant.it/PROMOZIONE+QUARZO+2017-p2.aspx Skin ADV

Dopo la gaffe, l'incontro istituzionale, Michele Bravi ricevuto in Comune "corregge il tiro": "Sono legato a Citta' di Castello" dice il cantante

Dopo la gaffe radiofonica, l'incontro istituzionale, il cantante Michele Bravi ricevuto in Comune "corregge il tiro": "Sono legato alla mia citta'" dice il cantante tifernate.
Visita ufficiale con dedica al sindaco e alla città direttamente sulla copertina del nuovo album, “Anime di Carta” che ha consegnato al primo cittadino tifernate, oggi pomeriggio qualche ora prima del debutto ufficiale in Umbria a Collestrada. Un gesto di cortesia, per certi aspetti riparatore (dopo alcune polemiche suscitate da una intervista rilasciata nel corso della trasmissione a Radio Deejay di Linnus e Savino), quello di Michele Bravi, vincitore di X-Factor 7, quarto a Sanremo con “Il diario degli errori” ed ora al primo posto, nella classifica FIMI/Gfk, con il cd “Anime di carta", uscito il 24 febbraio 2017 per Universal Music.
Tutto si è svolto nel corso di un breve ma cordiale incontro con il sindaco Luciano Bacchetta, nella residenza municipale, che lo stesso cantante ha definito “doveroso per la città dove è nato e per le istituzioni che la rappresentano”.
“La mia presenza qui oggi, nella mia città per testimoniare al sindaco e a tutta la collettività locale attaccamento e senso di appartenenza nonostante impegni di studio e di lavoro mi hanno portato ben presto a frequentarla di meno, ma non per questo apprezzarla e riconoscerne il ruolo importante che svolge nel contesto regionale e nazionale”.
“Oggi sono in Umbria, regione in cui opera e lavora anche Alfredo Repetti (Cheope figlio di Mogol), uno degli autori de “Il diario degli errori” – ha proseguito Michele Bravi – per presentare il mio nuovo album: non potevo non fare una tappa anche per pochi minuti nella mia città e manifestare attraverso il sindaco affetto e riconoscenza prima di tutto alla città da dove riparto per questa nuova avventura”.
Parole di apprezzamento del sindaco Luciano Bacchetta per questo gesto di cortesia che Michele Bravi ha voluto riservare a Città di Castello alle istituzioni che la rappresentano, per chiudere in maniera positiva anche polemiche e incomprensioni recenti che il cantante stesso ha chiarito di persona, scusandosi.
“Molte volte si tende a dare giudizi sommari, talvolta a lapidare verbalmente chi ha rilasciato dichiarazioni, magari in un contesto articolato, senza dare la possibilità di chiarire. Il gesto che oggi ha fatto Michele Bravi è senza dubbio apprezzabile e per certi aspetti significativo nel riconoscere l’appartenenza ad una città di grandi tradizioni storiche, culturali e sociali dove vive la propria famiglia e da cui lui stesso è partito per raggiungere traguardi importanti in questo caso in ambito musicale ed artistico. Quello che ha fatto oggi Michele è un bel gesto che tutti quanti non possiamo non sottolineare con soddisfazione”, ha concluso il sindaco Luciano Bacchetta.
Città di Castello/Umbertide
20/03/2017 09:15
Redazione
Gubbio, torna domani sabato 25 marzo l'Open day di prevenzione presso Euromedica poliambulatorio
Un`intera giornata all`insegna della prevenzione: e` l`Open day che propone il poliambulatorio Euromedica di Gubbio doma...
Leggi
Spello. I pericoli di Whatsapp, la preside di un istituto comprensivo mette in guardia i genitori: domani sera se ne parla a "Link" (ore 21 TRG)
Più che una circolare potrebbe essere definita un prezioso vademecum 2.0 sulla responsabilità genitoriale  la lettera ch...
Leggi
Dal 21 al 25 marzo lavori sul raccordo Perugia-Bettolle tra Ferro di Cavallo e Madonna Alta, a Perugia
Anas comunica che sul raccordo autostradale “Perugia-Bettolle” è necessario eseguire i lavori di ripristino definitivo d...
Leggi
Poesia, premio alla carriera per Anna Buoninsegni eletta "poeta umbro dell'anno"
Nuovi riconoscimenti e attestati speciali per Anna Buoninsegni, autrice di vari di libri di prosa e di poesia, collabora...
Leggi
Gubbio, si apre sabato prossimo a Palazzo Pretorio la mostra sui Ceri mezzani dell'esposizione romana di Arte e Tradizioni popolari
Sono arrivati a Gubbio direttamente dal "Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari" di Roma i Ceri mezzani dell’O...
Leggi
Umbertide, Sofia Bianchini studentessa del "Da Vinci" prima alle selezioni per le Olimpiadi di filosofia
Grande soddisfazione, per l’Istituto Superiore “L. da Vinci” di Umbertide, per il risultato ottenuto da Sofia Bianchini,...
Leggi
Gubbio, rocambolesco incidente in viale Teatro romano: cinque vetture coinvolte, per fortuna solo un ferito lieve
Rocambolesco incidente stradale fortunatamente senza gravi conseguenze ieri sera, poco dopo le venti, lungo Viale del Te...
Leggi
Arrivera' oggi a Norcia la Fiaccola Benedettina "Pro Pace et Europa Una"
 Arrivera` a Norcia, in piazza San Benedetto, stasera alle 19.30 la Fiaccola Benedettina "Pro Pace et Europa Una". Ad ac...
Leggi
Commenti post Teramo - Gubbio 6-0. Magi: "Inspiegabile il crollo dopo il 2-0". Notari: "Inesistenti, ora bisogna reagire"
Voci post partita sulle frequenze di Rgm Hit Radio in “Terzo Tempo – Diretta Sport” per raccontare l`iperbolica sconfitt...
Leggi
Gubbio choc, 0-6 a Teramo. Due rigori dubbi, espulsione di Zanchi cervellotica ma rossoblu' del tutto inesistenti
Era accaduto anche 5 anni fa ma almeno allora, in serie B, gli avversari si chiamavano Sampdoria e Torino. Stavolta il 6...
Leggi
Utenti online:      426


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv