Skin ADV

Umbertide, sanita' e diritto alla cura al centro dell'incontro organizzato dall'on. Giulietti

Umbertide, sanita' e diritto alla cura al centro dell'incontro organizzato dall'on. Giampiero Giulietti, presenti anche rappresentanti di AMA e Aucc regionale.

Incontro sui temi della sanità e del diritto alla cura ad Umbertide organizzato dall'on Giampiero Giulietti al quale sono intervenuti la dott.ssa Elisabetta Agea, il dott. Sergio Cozzari, il dott. Marino Cordellini, la Presidente AMA Umbria Goretta Morini e il prof. Massimo Billi in rappresentanza dell'Aucc regionale e di Umbertide.
L'iniziativa è stata l'occasione per un approfondito confronto sui temi della sanità locale, sulla necessità di servizi funzionanti e sull'importanza di avere anche la dotazione minima di personale per garantirne l'efficienza. 
“E' stato un confronto molto significativo e approfondito – ha affermato l'on. Giulietti – ma occorre una visione che pensi la sanità tra vent'anni e nel frattempo i nostri servizi devono essere dotati di infrastrutture e personale adeguato”. 
Nel suo intervento la dott.ssa Agea ha presentato i servizi attualmente attivi ad Umbertide evidenziando le punte di eccellenza che rendono il nosocomio umbertidese un polo fortemente attrattivo per alcune specialità tanto che viene scelto anche da molti pazienti fuori città e fuori regione. Particolare accento sull'attività di chirurgia plastico-ricostruttiva è stato posto dal dott. Cordellini, direttore dell'equipe medica che presta servizio in tutti i nosocomi della Usl Umbria 1 ma che vede ad Umbertide la testa di un progetto di elevata eccellenza; ha inoltre ringraziato tutto il personale medico e infermieristico che con dedizione e passione svolge quotidianamente il proprio lavoro superando le difficoltà a livello organizzativo e di carenze di personale e di apparecchiature con le quali il nosocomio si trova a dover fare i conti.
Il dott. Cozzari ha poi fatto un excursus dalle origini dell'ospedale cittadino alla sua trasformazione, avvenuta circa vent'anni fa, in polo della riabilitazione con la nascita dell'Istituto Prosperius, “scelte lungimiranti – ha detto – che hanno permesso di mantenere attivo l'ospedale e di congiurarne la chiusura come invece è avvenuto altrove, ma anche oggi dobbiamo tornare a riflettere sul futuro del nosocomio che si presenta come un ospedale di comunità integrato nella rete ospedaliera regionale”. Da Massimo Billi dell'Aucc è invece arrivato l'invito a migliorare i servizi dedicati ai pazienti oncologici, con particolare riferimento ai disagi causati dallo spostamento a Città di Castello per la chemioterapia, ringraziando al contempo la dott.ssa Felicioni, direttore del Distretto Altotevere, presente in sala, per aver ascoltato e recepito le esigenze dell'associazione. Goretta Morini dell'Ama si è invece complimentata con la realtà umbertidese per la sua lungimiranza nell'attivare servizi per pazienti con Alzheimer, a partire dal laboratorio di stimolazione cognitiva che proprio ad Umbertide ha mosso i suoi primi passi, oltre al centro diurno Il Roseto e alle varie attività che quotidianamente vengono offerte a chi deve fare i conti, pazienti e familiari, con la malattia. Da tutti è poi arrivato l'invito a riorganizzare spazi e personale del nosocomio al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti da un ospedale che risulta comunque un'eccellenza per la sanità locale e regionale.

Città di Castello/Umbertide
07/06/2017 08:40
Redazione
"Conoscere il Cammino di S.Ubaldo": domenica nuova tappa del percorso, da Troppola a Pontericcioli (13 km). Ritrovo al parcheggio Teatro romano
E` in programma domenica 11 giugno la seconda tappa del cammino "Conoscere il Cammino di S.Ubaldo": promosso dall`associ...
Leggi
Ceri piccoli, riflessioni dopo una giornata di festa: stasera su TRG il video integrale nell'ultima puntata de "L'Attesa" (21.30)
Ceri piccoli, non si è ancora spenta l`eco dell`ultimo capitolo di festa a Gubbio che ha chiuso venerdì scorso la lunga ...
Leggi
Gubbio: "Alimentazione e finanza, cosa hanno in comune?": se ne parla oggi alle 18.30 alla Sperelliana con esperti di Euromedica e Credem
  “Alimentazione e finanza, cosa hanno in comune?”: è il titolo, provocatorio ma al tempo stesso accattivante, del conv...
Leggi
Birra e birrifici, ecco i vincitori della quinta edizione di ‘Cerevisia’. Anche Birra Flea tra i premiati
Le eccellenze birraie italiane protagoniste ancora una volta per ‘Cerevisia 2017’. Si è tenuta al Palazzo comunale di De...
Leggi
Allo Junior Magione il torneo "Primi calci" di scena a Petrignano
I tesserati dello Junior Magione, categoria Primi Calci (anno 2008), confermando il notevole progresso dimostrato negli ...
Leggi
Moschea di Umbertide finanziata dal Qatar? Nuovo putiferio politico dopo la trasmissione "Dalla vostra parte" di Rete4
La moschea di Umbertide finanziata dai soldi provenienti dal Qatar, il paese che – stando alle fonti giornalistiche inte...
Leggi
Gubbio Calcio, entro il fine settimana il nuovo allenatore. Ecco pro e contro dei papabili alla panchina rossoblù
  Sono giorni decisivi per il Gubbio Calcio in ottica nuovo allenatore per la stagione 2017-2018 di Lega Pro: ieri il p...
Leggi
Ricci su alta velocità: "Mancanza numero legale? Umbria su binario morto"
Parla di "stasi amministrativa regionale", il consigliere Claudio Ricci, commentando negativamente - in una nota - il fa...
Leggi
Sir Safety Conad Perugia: confermato lo schiacciatore Dore Della Lunga
Dopo i colpi Shaw, Colaci, Anzani e Siirila, arriva un`importante conferma in casa Sir Safety Conad Perugia che chiude...
Leggi
Cucinelli lancia da Perugia il progetto 'Fabbrica contemporanea'
"Umanizzare il web" creando "artigiani e umanisti della rete": l`industria del futuro secondo il re del cachemire, Brune...
Leggi
Utenti online:      286


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv