Skin ADV

Rockin’ Umbria Winter. Quattro concerti a Perugia, Umbertide e Foligno

Accanto allo storico punto di riferimento di Umbertide, Rockin' Umbria Winter guarda anche al resto della regione con date a Perugia e Foligno, confermando la vocazione territoriale della manifestazione.

Venticinque edizioni e ancora tanta voglia di osare e portare in Umbria il meglio della musica indipendente internazionale e italiana. Rockin’ Umbria raddoppia e, accanto al consueto appuntamento con il festival di luglio, a sorpresa tira fuori dal cilindro un cartellone di date che guarda tanto agli Stati Uniti quanto al Regno Unito, al Canada e all’Italia. Doppio festival, doppia novità: accanto allo storico punto di riferimento di Umbertide, Rockin’ Umbria Winter guarda anche al resto della regione con date a Perugia e Foligno, confermando la vocazione territoriale della manifestazione. Rockin’ Umbria Winter è organizzato dall’associazione culturale St.Art in collaborazione con il Cinema Metropolis di Umbertide e l’etichetta indipendente To Lose La Track, con il supporto di Bar Chupito (Perugia) e Serendipity (Foligno) e il patrocinio dei Comuni di Perugia e Umbertide. Proprio il capoluogo è stato scelto come punto di partenza del festival itinerante: lunedì 9 ottobre l’auditorium Santa Cecilia, suggestivo spazio barocco in pieno centro storico a Perugia, accoglierà una delle tappe dello straordinario tour europeo de Il Sogno del Marinaio. Un vero e proprio “supergruppo” capitanato da Mike Watt, fondatore di band seminali come Minutemen e Firehose, bassista degli Stooges dal 2003 al 2013 e artefice di una ricca carriera solista, iniziata nel 1995 con ‘Ball-Hog or Tugboat?’, disco che annovera collaborazioni del calibro di Henry Rollins, J Mascis, Carla Bozulich, Sonic Youth, Nirvana, Screaming Trees, Frank Black, Jane’s Addiction, Beastie Boys. Al suo fianco ne Il Sogno del Marinaio Paolo Mongardi alla batteria (Fuzz Orchestra, Zeus!, Fulkanelli) e Stefano Pilia alla chitarra (Massimo Volume, Afterhours). Nato nel 2009 e con due album all’attivo (‘La busta gialla’ e ‘Canto secondo’), il progetto ruota attorno allo stile unico e inimitabile di Mike Watt: un ibrido di jazz-funk-punk, che lo ha reso una delle figure chiave e più importanti della scena hardcore statunitense. L’apertura, in collaborazione con T-Trane Record Store, è affidata al duo folk-blues ceco Oswaldovi. Ancora gli Stati Uniti protagonisti della seconda data: lunedì 30 ottobre il Cinema Metropolis di Umbertidevedrà il ritorno sulle scene degli Unsane, da quasi trent’anni considerati padrini e precursori del noise più granitico. Autori dell’omonimo capolavoro datato 1991, gli Unsane tornano con il nuovo lavoro ‘Sterilize’, in uscita il 29 settembre 2017 per l’etichetta californiana Southern Lord, a cinque anni dall’ultimo disco ‘Wreck’, che celebrò il ventesimo anniversario della band. A dar supporto al gruppo, capitanato sempre da Chris Spencer, due amici e già collaboratori dei nostri: Andrew Schneider in fase di mixaggio e Dave Curran in regia. Opening act della serata: Bennett (To Lose La Track) e Six Feet Tall (ÙA Dischi). Terza data, terza città: domenica 5 novembre sarà il Serendipity di Foligno a ospitare l’eccezionale tridente costituito da Gnod (UK), Big Brave (Canada) e OvO (Italia). Collettivo inglese di Manchester attivo da oltre dieci anni, Gnod sono artefici di un krautrock oscuro e alienante. Hanno all’attivo una lunga lista di produzioni discografiche, tra album e collaborazioni (frequente quella con i Withe Hills): l’ultimo disco ‘Just say no to the psycho right-wing capitalist fascist industrial death machine’ è uscito il 31 marzo 2017. Originario di Montreal, il trio dei Big Brave riesce a condensare la brutalità del noise sperimentale con momenti di tensione creati dalla vocalità esasperata della cantante Robin Wattie. Un bizzarro connubio tra Sunn O))) e Bjork, efficacissimo sul palco. Terzo live della serata quello degli OvO, duo italiano in cui militano Bruno Dorella (Roni, Bachi da Pietra) e Stefania Pedretti (Allun, Alos?). Attivi dall’inizio degli anni 2000, sono capaci di plasmare un noise dilaniato e cinematografico, che ha raggiunto piena maturità espressiva nell’ultimo disco ‘Creatura’ (2016). Rockin’ Umbria Winter non può che concludersi a Umbertide, al Cinema Metropolis: giovedì 16 novembre il math-punk dei Qui incontrerà il genio eclettico di Trevor Dunn. Bassista e contrabbassista dalla tecnica espressiva unica, Trevor Dunn ha fondato con Mike Patton i Mr. Bungle, dando vita a una miscela inedita di metal, funk e jazz. In seguito ha collaborato con musicisti di ambito jazz, come John Zorn, e ha continuato a coltivare la propria passione per sonorità senza compromessi, grazie all’incontro con Fantômas e Melvins. Trevor Dunn salirà sul palco in formazione a tre con il duo californiano dei Qui, inseriti nell’etichetta discografica di Mike Patton Ipecac Recordings. Dopo aver collaborato agli esordi con David Yow (Scratch Acid, Jesus Lizard) come guest vocalist, i Qui hanno proseguito come duo, dando finora alle stampe tre dischi.

Perugia
28/09/2017 15:51
Redazione
Umbertide: domani torna a riunirsi il Consiglio comunale
Il presidente Giovanni Natale ha convocato il Consiglio comunale, in seduta pubblica, sessione straordinaria, per domani...
Leggi
Gubbio: arrivata in Comune la Medaglia del Capo dello Stato per la III edizione del Festival del Medioevo
Per il secondo anno consecutivo è arrivata questa mattina in Comune la Medaglia del Capo dello Stato conferita, quale su...
Leggi
Siglato protocollo d'intesa tra i Comuni della Zona Sociale 7 e le diocesi di Gubbio, Assisi – Gualdo Tadino e Nocera Umbra
E’ stato siglato ieri pomeriggio presso la Sala Consiliare in piazza Grande un protocollo d`intesa tra i Comuni della Zo...
Leggi
Gubbio: al Festival del Medioevo il racconto della storia si fa spettacolo
Un`affascinante lezione spettacolo con accompagnamento musicale: è la proposta serale del Festival del Medioevo per oggi...
Leggi
Sabato appuntamento a Cerbara per “Puliamo il Mondo”
“Grazie alla disponibilità dell’Asd Cerbara, ci rivolgiamo anche quest’anno al mondo dello sport e all’ideale punto di i...
Leggi
Bevagna: cena in piazza per la nuova scuola anti sismica
Una cena in piazza per partecipare al progetto di costruzione di una scuola antisismica fuori dalle mura del centro stor...
Leggi
C.Castello: domenica la Festa della Mattonata con il Palio dell’Oca
“La Festa della Mattonata dimostra che le tradizioni storiche, grazie al lavoro serio è assiduo dei componenti della Soc...
Leggi
Stasera su Trg sintesi dei Giochi de le Porte di Gualdo Tadino. Ore 21.10
Stasera alle ore 21.10 speciale Trg dedicatoai Giochi de le Porte 2017. Nel montaggio i momenti salienti dei tre giorni ...
Leggi
In Umbria il nuovo Osservatorio unico sulle cooperative
In Umbria nasce l’Osservatorio unico sulle cooperative, che avrà il compito di individuare i fenomeni relativi alla coop...
Leggi
Perugia: Avion Travel in concerto per l’AUCC
Il tour degli Avion Travel continua la sua corsa. Prossima tappa, la solidarietà. Venerdì 29 settembre lo storico gruppo...
Leggi
Utenti online:      510


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv