Skin ADV

Raccolta differenziata, trend ancora in calo a Gubbio (40%) dai dati della deliberazione regionale 1337/16

Raccolta differenziata, trend ancora in calo a Gubbio (40%) come emerge dai dati della deliberazione regionale 1337/16. Intanto dal 1 luglio ampliamento del "porta a porta" per recuperare il terreno perduto, obiettivo 60%.

Non c'è ancora il dato ufficiale sulla percentuale di raccolta differenziata nel 2016 ma su Gubbio pesa quel numero contenuto nella Deliberazione di giunta regionale numero 1337 del 2016, relativa al monitoraggio dell'andamento della raccolta differenziata e della situazione impiantistica regionale, dal quale emerge che la città dei Ceri – recita testualmente l'atto - segna un'ulteriore decrescita rispetto al 2015 attestandosi intorno al 40%.

Sarà il dato certificato dalla Regione a evidenziare quanto la percentuale effettiva di raccolta differenziata si discosti da quella percentuale contenuta nel provvedimento adottato dalla giunta regionale nel novembre scorso.

Dal 1 luglio, intanto, l'amministrazione comunale eugubina amplierà il porta a porta: l'obiettivo è quello di raggiungere almeno il 60% e invertire il trend già stigmatizzato dalla Regione in sede di presentazione del dato certificato 2015 (che faceva registrare un -4.3 sull'anno precedente) arrivando a parlare di “preoccupante trend di decrescita della media comunale di raccolta differenziata di un comune che era stato tra i primi del territorio regionale a superare il 50%”.

All'opera l'amministrazione comunale eugubina lo è anche per risolvere il nodo legato all'aumento dei costi dei conferimenti a Gesenu, questione anche questa sollevata ieri in sede di conferenza di bilancio Esa, a Gualdo tadino.

Nella consapevolezza della miopia di una politica regionale che allo stesso tempo spinge i Comuni a investire nella raccolta differenziata (prospettando anche sanzioni per quelli inadempienti) ma allo stesso tempo costringe a conferire in un impianto che dall'oggi al domani aumenta il prezzo. Da qui l'azione, per evitare che l'aumento di quel costo si trasferisca in bolletta, alla ricerca di altri impianti o attraverso la compensazione con l'aumento delle tariffe di ingresso in discarica per la stessa Gesenu.

Palazzo Pretorio, in ogni caso, chiama in causa la Regione a prendere in mano la questione rifiuti in maniera complessiva. Intanto sul fronte amministrativo la prima e la seconda commissione consiliari in seduta congiunta hanno approvato a maggioranza l'ampliamento della discarica di Colognola. Tuona l'opposizione che con Gagliardi dice: “Stirati & C. hanno fretta di portare a casa il risultato, probabilmente certi che la Regione dell’Umbria non aspetta altro che fare di Gubbio la discarica regionale, dopo le forti resistenze riscontrate ad Orvieto, dove l’intero Consiglio Comunale si è opposto all’ampliamento della discarica “Le Crete”.

 

 

 

Gubbio/Gualdo Tadino
21/04/2017 17:00
Redazione
Gubbio: appuntamento con ‘Scompagine – canzoni e poesia in azione’ con Claudia Fofi
Nell’ambito del programma ‘Festa del teatro’, sabato 29 aprile alle ore 21 appuntamento al Teatro ‘L. Ronconi’ con “Scom...
Leggi
"Da Giotto a Morandi": aperture straordinarie della mostra firmata Sgarbi per i ponti del 25 aprile e 1 maggio
Aperture straordinarie e orari prolungati in occasione di ponti del  25 aprile e del I° maggio per la mostra “Da Giotto ...
Leggi
Gubbio, stasera lunedi' 24 aprile proiezione del documentario su Deiva De Angelis: al cinema Astra alle 18.30
  Un documentario che accende la luce su un`artista del Novecento vissuta a Gubbio. E` quello realizzato dal giornali...
Leggi
Scuola: Regione vara calendario, lezioni dal 13 settembre. Termine fissato a giugno 2018
In Umbria le scuole riapriranno il 13 settembre prossimo, mentre sabato 9 giugno 2018 termineranno le lezioni nelle prim...
Leggi
Gubbio: torna al Palazzo dei Consoli la 'Notte magica a lume di candela'
Torna a grande richiesta lunedì 24 aprile a partire dalle ore 21.15, la "Notte magica a lume di candela" visita guidata ...
Leggi
Gubbio, torna oggi sabato 22 aprile l'Open day di Euromedica
E` in programma oggi Sabato 22 aprile dalle ore 10 alle ore 19 l`Open day al poliambulatorio Euromedica di Gubbio. Un`in...
Leggi
Si inaugura domani a Spoleto la nuova mostra di Marilena Scavizzi
Si inaugura domani presso la Galleria “Officina d’Arte&Tessuti” di Spoleto, la nuova mostra personale dell’artista eug...
Leggi
C.Castello. Martedi' 25 aprile Marco Masini in concerto. Oggi la presentazione in conferenza stampa
“Il coraggio con cui la popolazione di Norcia sta affrontando la distruzione del terremoto merita un applauso ed è propr...
Leggi
Umbertide, attivo nelle scuole del comprensorio lo Sportello DSA
E` attivo presso le scuole del territorio umbertidese lo Sportello DSA, rivolto a coloro che desiderano ottenere chiar...
Leggi
Polemiche sulla Foligno-Civitanova, interviene Amoni (Epta): "Non ci sto: basta critiche, avanti le proposte"
Aldo Amoni, vicepresidente di Confcommercio Umbria e presidente di Epta srl, risponde alle polemiche delle ultime settim...
Leggi
Utenti online:      365


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv