Skin ADV

Oltre 120 partecipanti al Cammino di S.Ubaldo tra Pontericcioli e Cantiano

Oltre 120 partecipanti al Cammino di S.Ubaldo tra Pontericcioli e Cantiano, terza tappa del progetto promosso da Maggio Eugubino e Piccola Accoglienza della Diocesi.

 

Va in archivio con un bilancio lusinghiero la terza tappa del progetto “Conoscere il Cammino di S. Ubaldo”, proposto e organizzato dall’Associazione “Maggio Eugubino” e dalla PiccolAccoglienza Gubbio, sulla scorta del successo di partecipazione ottenuto nell'arco di tre anni con “Conoscere il Sentiero Francescano”. Quella di domenica scorsa era una tappa inserita nelle molteplici iniziative del Festival del Medioevo, tutta percorsa nel territorio di Cantiano, nelle vicine Marche ma facente parte della diocesi di Gubbio. Ed erano oltre 120 i camminatori presenti a Pontericcioli alla partenza, salutati dal presidente del Maggio Eugubino, Lucio Lupini e dal responsabile della PiccolaAccoglienza, Simone Minelli, ma anche da Don Marco Cardoni, il sacerdote eugubino parroco di Cantiano che ha benedetto la comitiva.

 

Circa 15 chilometri lungo le suggestive campagne di Cantiano, rese ancora più belle da un clima favorevole. San Rocco, Coldagello, Casale, Pian di Balbano, San Crescentino e Cantiano, un susseguirsi di topònimi e luoghi che i determinati “pellegrini” hanno agevolmente percorso.

Oltre ai luoghi, tante le curiosità: una rarissima carbonaia accesa, un allevamento di struzzi e tantissimi cavalli come nella tradizione cantianese. La parte culturale è stata riservata a San Crescentino e a Cantiano presso la chiesa di Sant’Ubaldo dove è stata la studiosa eugubina Elisabetta Carlino insieme a Maurizio Tanfulli (autore di un importante libro su Cantiano) e Don Fausto Panfili, per anni parroco della frazione del Pesarese, a curare un'esposizione in loco. Molto interessanti le notizie sul miracolo del Cieco compiuto da Sant’Ubaldo a San Crescentino e sulla diffusa iconografia Ubaldiana a Cantiano. Il percorso si è concluso proprio alla Chiesa di Sant’Ubaldo, posta in alto sopra il centro abitato della cittadina e a ridosso della Rocca dei Gabrielli.

Legami secolari uniscono Gubbio e Cantiano. Non è mancato uno sguardo fugace a via Augusto Fiorucci per apprezzarne le analogie con le vie del quartiere di San Martino e poi tutti hanno partecipato al momento conviviale nella “sala Capponi”, il teatro di Cantiano, messo a disposizione dal Comune. Per il comune di Cantiano hanno preso parte all’iniziativa il vice sindaco Mirko Sebastiani e il consigliere comunale Alessia Romitelli.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
03/10/2017 18:09
Redazione
"Festa del pensionato CIA": da Gubbio l'appello a rivedere i tetti pensionistici e introdurre la 14ma mensilita'
È stato un fine settimana importante per la CIA la Confederazione italiana agricoltori, quello che  ha visto di scena a ...
Leggi
Venerdì prossimo si apre a Umbriafiere di Bastia Umbra il Salone del Turismo rurale
Prenderà il via venerdì 6 ottobre, fino a domenica 8 a UmbriaFiere la seconda edizione del Salone del Turismo Rurale Eco...
Leggi
Gubbio: oggi alle 18 la presentazione del volume “Francesco d’Assisi e il lupo” a cura della Fondazione Mazzatinti
Giovedì 5 ottobre, alle ore 18,00, presso l’ex refettorio del Convento di S. Francesco, in Gubbio, verrà presentato il v...
Leggi
Corrigubbio e "Run for you": torna domenica l'appuntamento podistico e ricreativo con Gubbio Runners e Rotary (a "Trg plus" ore 13.30)
  Saranno la Corri Gubbio e "Run for you" a chiudere domenica prossima il Mese dello sport a Gubbio, apertosi con la No...
Leggi
Gubbio: donna aggredita da vitello, è ancora grave. Sotto choc il marito che l'ha tratta in salvo
È un vitello di sei mesi del peso circa di 2 quintali l`animale che nel tardo pomeriggio di lunedì ha aggredito una sign...
Leggi
C.Castello, presentazione del X Convegno Nazionale delle Scuole grafiche di scena i prossimi 11 e 12 ottobre
Sarà presentato durante una conferenza stampa il X Convegno Nazionale delle Scuole Grafiche che si svolgerà a Città di C...
Leggi
Serie C, il Pordenone si ferma a Salò sullo 0-0. Giovedì con il Gubbio arbitra Provesi di Treviglio. In Coppa di nuovo la Samb
È finita 0-0 la gara di posticipo di ieri sera tra Feralpi Salò e Pordenone, che sarà prossima avversaria del Gubbio, gi...
Leggi
Anche la Diocesi di Gubbio aderisce alla campagna di disinvestimento dai combustibili fossili
C’è anche la diocesi di Gubbio – anche se con un gesto puramente simbolico – nella coalizione di istituzioni cattoliche ...
Leggi
Mattarella ad Assisi per il ventennale dal sisma:"Serve un patto nazionale per la prevenzione"
 "Occorre un impegno generale per la prevenzione. Una specie di patto nazionale". È uno dei passaggi chiave della giorna...
Leggi
Gemellaggio tra Città di Castello e la città friulana di Majano in memoria di Angelo Zampini
Città di Castello si gemellerà con Majano, in provincia di Udine, a cui è legata dal ricordo di Angelo Zampini, protagon...
Leggi
Utenti online:      536


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv