Skin ADV

Oltre 1.500 persone al concerto dei Nomadi ieri sera a Citta' di Castello

Oltre 1.500 persone al concerto dei Nomadi ieri sera a Citta' di Castello al parco di Palazzo Vitelli nell'ambito del tour di Micheal Zurino.

Dopo oltre mezzo secolo di attività, i Nomadi con la loro «Storia Continua» vanno avanti con successo. Oltre 1500 le persone che ieri sera si sono recate al parco di Palazzo Vitelli a Sant'Egidio per partecipare alla serata. Fans della storica band emiliana erano in città già dalla mattina: i primissimi, presenti già dalle 10, sotto il palco, sono arrivati dalla provincia di Terni, altri dalla Marche, dalla Romagna e dalla vicina Toscana. La band, capitanata dallo storico fondatore Beppe Carletti, ha animato la serata fino ad oltre la mezzanotte.

Prima che lo spettacolo iniziasse, i Nomadi sono stati accolti nella rinascimentale sala dei Fasti di Palazzo Vitelli a Sant'Egidio, dal presidente della Cassa di Risparmio di Città di Castello, Italo Cesarotti, assieme al vicesindaco ed assessore alla cultura Michele Bettarelli ed all'assessore al turismo e commercio Riccardo Carletti, che li hanno omaggiati con due volumi, uno dedicato alla Pinacoteca tifernate e l'altro a Burri. La veloce visita alla reggia della città, ha lasciato senza fiato la band che ha ringraziato Fondazione ed amministrazione tifernate. Presenti al tour anche Michael Zurino, organizzatore della serata ed Alessandro Cecconi della Meltina Records.

Il concerto è iniziato con la performance musicale nel tardo pomeriggio di Alberto Giovagnoli, cantante e chitarrista, seguito dagli «Assenza» band ormai consolidata nel panorama musicale altotiberino con il loro genere «italian alternative rock», e da Gabriel Broker, all'anagrafe Gabriele Nardi, giovane rapper tifernate. Ad aprire il concerto dei «Nomadi» è stato Ed Menichella, cantautore toscano che si è esibito anche con Jovanotti. Spazio alla comicità, poi, con Danilo Vizzini, comico di Zelig. Incredibile l'esibizione di Iskra Menarini, la vocalist di Lucio Dalla, accompagnata da Thomas Romano e Stefano Fucili, che ha regalato al pubblico momenti nostalgici proponendo i più bei brani del cantautore bolognese scomparso nel 2012, scaldando la folla al momento dell'intonazione di «Attenti al lupo». Iskra ha lasciato poi il palco all'amico Michael Zurino, sottolineando come: «A soli 26 anni questo giovane cantautore è stato in grado di creare tutto questo!». L'artista umbertidese ha proposto le sue canzoni, poi poco dopo le 22, il Parco di Palazzo Vitelli a Sant'Egidio è esploso con le canzoni di Beppe Carletti, Cico Falzone, Daniele Campani, Massimo Vecchi, Sergio Reggioli e la new entry della band Yuri Cilloni. Oltre due ore di musica, dove generazioni diverse di persone si sono scatenate intonando i grandi classici. Particolarmente emozionante l'esecuzione di "Auschwitz" durante la quale la folla ha manifestato più volte tutto il proprio apprezzamento ed entusiasmo con lunghi ed appassionati applausi. Anche i giovanissimi, presenti al Parco, hanno cantato a squarciagola i grandi classici, come «Dio è morto», «Io voglio vivere» e «Io Vagabondo».

Ottimo il lavoro della sicurezza: fuori e dentro il Parco erano presenti numerosi addetti della Protezione civile, Croce rossa e Pubblica assistenza tifernate Croce Bianca, ed una nutrita schiera di servizi di sicurezza privata. Insieme a loro, per vigilare sul corretto svolgimento della serata, anche carabinieri, polizia e agenti della polizia municipale.

«E' stata una serata in cui si è fuso lo spirito di diverse generazioni di tifernati e non solo – hanno detto gli assessori alla cultura Michele Bettarelli e quello al commercio e turismo Riccardo Carletti – un evento riuscito con tanta gente che ne ha preso parte, in una location davvero unica e suggestiva».

Michael Zurino, organizzatore della manifestazione ha voluto «ringraziare tutti, soprattutto i volontari e le forze dell'ordine. E' stata una serata fantastica e importante, lo spettacolo e l'organizzazione ineccepibile. Un evento molto bello».  

Alessandro Cecconi, di Meltina Record: «Tutti i ragazzi sono stati all'altezza di aprire un concerto di un gruppo come quello dei Nomadi, che da oltre 50 anni detta la storia della musica italiana. Ognuno di loro ha proposto un genere musicale diverso, dal pop al rock, e sono stati in grado di creare una armonia musicale. Ottima l'esibizione di Michael».

Città di Castello/Umbertide
07/07/2017 12:45
Redazione
Gubbio Doc Fest, parte la macchina organizzativa per allestire la manifestazione di scena dal 3 agosto. Stasera a "Trg Plus" (ore 20,50)
Musica, natura, cultura. Senza dimenticare la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche e paesaggistiche del terr...
Leggi
Sara' il Nunzio Apostolico ad officiare questa mattina la Santa Messa nella Grotta di Monte Cucco
Sarà il Nunzio Apostolico, Adriano Bernardini, a concelebrare oggi  la santa Messa che per l’ottavo anno consecutivo sar...
Leggi
Gubbio: si riunisce martedì 11 luglio il Consiglio comunale
Consiglio comunale a Gubbio martedì prossimo 11 luglio alle ore 09:30 con la discussione di interpellanze ed interrogazi...
Leggi
Mostra "Da Giotto a Morandi": apertura straordinaria in occasione di Umbria jazz
In occasione della manifestazione Umbria Jazz, che animerà Perugia da oggi al 16 luglio, la mostra “Da Giotto a Morandi....
Leggi
Gubbio, "Terra comunica": si e' conclusa con un applaudito concerto l'attivita' di formazione ‘I Giovani delle Bande Umbre’
Si e` conclusa con un applaudito concerto l`attivita` di formazione ‘I Giovani delle Bande Umbre’ tenutasi a Gubbio e pr...
Leggi
Stasera riapre l'eremo di Sant'Ambrogio a Gubbio. Le Sorelle francescane: "Eugubini, aiutateci a tenerlo aperto tutto l'anno"
Nel 2009, a malincuore, le Sorelle del Piccolo Testamento di San Francesco furono costrette a lasciare l`eremo di Sant`A...
Leggi
Fontanelle, le prime squadre a partire in ritiro saranno Allievi e Giovanissimi: con un'importante novita'
Nel pieno della promozione estiva che consente ai propri tesserati di risparmiare e non poco sull’iscrizione all’intera ...
Leggi
Convegno su 25 anni Fondazioni Bancarie. Marini: "Una storia importante fatta di atti concreti per il territorio"
“Quella di questi primi venticinque anni è stata una storia importante e positiva, fatta di atti concreti, di cui hann...
Leggi
"Gubbio scienza 2017", premiati studenti di tutta Italia dal NipsLab per il contest rivolto a scuole superiori
E` arrivato anche il podio nell`ambito di "Gubbio scienza", la manifestazione di scena a Gubbio dedicata alle microenerg...
Leggi
San Giustino volley, perfezionata l'iscrizione nel campionato di B1 femminile
È stata perfezionata, nella giornata di giovedì 6 luglio, l’iscrizione del San Giustino Volley al campionato di Serie ...
Leggi
Utenti online:      2.506


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv