Skin ADV

Montefalco: la cicloturistica ‘Francesco nei sentieri’ pedala verso la II edizione

Montefalco: la cicloturistica 'Francesco nei sentieri' pedala verso la II edizione. Organizzata dall'omonima associazione. Partenza da e arrivo a Montefalco domenica 17 settembre.

In sella alla propria bicicletta alla scoperta dei luoghi dove visse e operò san Francesco d’Assisi e delle bellezze di una precisa zona dell’Umbria ricca di storia e fascino naturale. Tutto pronto per la seconda edizione di ‘Francesco nei sentieri - Pian d’Arca’, cicloturistica d’epoca in programma domenica 17 settembre e organizzata dall’omonima associazione presieduta da Cesare Galletti. Due i percorsi, uno più impegnativo di 85 chilometri e l’altro, più leggero, di 48 chilometri, con partenza da (alle 8.30) e arrivo a Montefalco. Il primo scende fino a Torre del Colle, poi Cannara con Pian d’Arca, dove si narra sia avvenuta la predica di san Francesco agli uccelli, Spello, Assisi e infine di nuovo Cannara, Cantalupo e rientro a Montefalco. L’ultima salita sarà la stessa di quella percorsa dal Giro d’Italia, quella della celebre Crono del Sagrantino, anche se in questa ciclostorica il tempo non conta perché lo spirito è quello di una passeggiata. Il secondo percorso, dopo la sosta a Bevagna, toccherà invece le frazioni di San Luca e Turrita, coprendo una distanza inferiore. Sono previsti punti ristoro a cura degli organizzatori e per chi lo vorrà, a parte, c’è la possibilità di immergersi nell’atmosfera di ‘Enologica Montefalco’, che si svolgerà in concomitanza. La partecipazione è aperta a tutti, uomini e donne dai 15 anni in su, l’importante è che le biciclette siano antecedenti al 1987 (regolamento completo http://www.francesconeisentieri.eu/iscrizioni/) e l’abbigliamento in sintonia. Lo scopo della ciclostorica – ha spiegato Galletti – non è solo sportivo ma anche culturale. Alla fatica del percorso che, infatti, pur non rappresentando una gara è impegnativo, si unisce la volontà di divulgare la bellezza dei nostri borghi e di scoprirli attraverso una passeggiata condotta in assoluta tranquillità, senza tenere conto del cronometro”. Rievocare il ciclismo storico – ha affermato Lorena Pesaresi, componente dell’associazione Francesco nei sentieri –, e quindi l’uso della bicicletta, significa anche promuovere il concetto di mobilità dolce nelle nostre città. Il nostro obiettivo è promuovere il territorio e nel contempo costruire un futuro migliore, ‘ecosostenibile’, per le generazioni che verranno. Il senso che attribuisco a questa esperienza, a cui partecipo, è anche questo”. Tra coloro che hanno aderito alla manifestazione c’è anche Ruggero Campi, presidente dell’Automobile club di Perugia, che pratica il ciclismo non agonistico. “È un piacere – ha dichiarato Campi – partecipare a questo evento di livello e molto accattivante. In Umbria ci sono posti bellissimi da attraversare in silenzio e ogni domenica io lo faccio con la mia fedele bicicletta. Questa sarà un’occasione in più”. “L’Automobile club – ha poi aggiunto – è sensibile alla mobilità in bicicletta tant’è che non è la prima volta che sostiene il diritto dei ciclisti di percorrere le strade in estrema sicurezza chiedendo agli automobilisti di rispettarli. Inoltre stiamo lavorando per mettere a punto un servizio di courtesy car di cui potranno usufruire i ciclisti durante le loro gite, passeggiate o momenti di allenamento”.

Foligno/Spoleto
11/09/2017 13:16
Redazione
Gubbio: Istituto Cassata-Gattapone, Progetto Erasmus plus “Skills fOr Success”: stasera si apre la mostra alle 18
Promuovere il successo scolastico e lavorativo e ridurre le probabilità di abbandono degli studi e le difficoltà di inse...
Leggi
Stasera chiusura notturna della strada statale 77 “Val di Chienti” da Colfiorito a Foligno
Anas comunica che dalle 22:00 di questa sera martedì 12 alle 6:00 di domani mercoledì 13 settembre sarà temporaneamente ...
Leggi
Futsal C1, la Vis Gubbio debutta alla grande: 5-2 al Miriano. Stasera telecronaca su TRG1 (ore 22.30)
Si apre nel migliore dei modi il campionato di serie C1 di calcio a 5 per la neopromossa Vis Gubbio, che ha ragione dell...
Leggi
Dopo sisma, a Foligno mercoledi' prossimo il vertice degli Ordini professionali dei tecnici interessati
Un incontro che si configura come un momento di confronto tra i presidenti degli ordini e dei collegi delle professioni ...
Leggi
Gal Alta Umbria, a Citta' di Castello primo incontro illustrativo con istituzioni e assocategorie. Il 22 settembre bis a Gubbio
Ieri pomeriggio presso la sede di Città di Castello, il Consiglio di Amministrazione del GAL Alta Umbria ha incontrato i...
Leggi
Tra soddisfazione e rimorsi, il pari col Mestre. Timori per l'infortunio di Malaccari. Il ds Pannacci ospite stasera a "Fuorigioco" (ore 21.15)
Tra soddisfazione e rimorsi, il Gubbio porta a casa un buon pari col Mestre. Il giorno dopo il pari in terra veneta fa c...
Leggi
Gualdo Tadino, regolarizzata la situazione della discarica di Vignavecchia
La Commissione Europea ha comunicato, dopo le attente verifiche effettuate, che la discarica di Vignavecchia risulta e...
Leggi
Sagra musicale umbra, una domenica di grandi concerti tra Panicale, S.Egidio e Perugia
Una domenica di grandi concerti quella di ieri la Sagra Musicale Umbra ha proposto tre importanti appuntamenti. La c...
Leggi
Folignate scomparso, continuano le ricerche: l'uomo, di 83 anni, ha lasciato la casa di accoglienza e non ha fatto ritorno da venerdì
Si è allontanato venerdì scorso dalla casa di accoglienza dove risiede in via dei Cappuccini e non vi ha più fatto rit...
Leggi
L’Umbria avrà la sua prima ippovia sulla Via di Francesco: stasera in "Trg Plus" (ore 21)
C’è un mezzo di locomozione ideale per chi vuole davvero assaporare tutto il gusto di una vacanza “slow”, che aiuti ad a...
Leggi
Utenti online:      666


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv