Skin ADV

Gubbio: scatti della ‘Festa dei Ceri’ nella mostra fotografica della polacca Malgorzata Kistryn alla Galleria di Via Lucarelli

Gubbio: verra' inaugurata sabato 22 aprile alle ore 17.30 presso i locali della Galleria espositiva di Via Lucarelli, la mostra della fotografa polacca Malgorzata Kistryn intitolata "Il Cuore variopinto d'Italia".

Verrà inaugurata sabato 22 aprile alle ore 17.30 presso i locali della Galleria espositiva di Via Lucarelli e resterà aperta fino al 20 maggio, la mostra della fotografa polacca Malgorzata Kistryn intitolata “Il Cuore variopinto d’Italia”, iniziativa promossa dal Comune di Gubbio con l’associazione culturale La Medusa, ente gestore del Polo Museale Diocesano, Palazzo del Bargello e Museo della Ceramica a Lustro. La mostra ha inoltre il patrocinio del Comune di Norcia ed il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia, che ha curato il catalogo. Personaggio di indubbio fascino, Malgorzata, che in Italia si fa chiamare Margherita, è ex fisico nucleare che ha deciso di lasciare il suo lavoro all’Istituto polacco di Fisica Nucleare per dedicarsi alle sue due più grandi passioni: il viaggio e la fotografia. Così nasce la passione per l’Italia in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura che si trova a Cracovia, e per le sue tradizioni, in particolare per le feste popolari. Malgorzata Kistryn nel maggio del 2015 arriva a Gubbio da turista imbracciando la sua macchina fotografica, e scatta foto di grande pathos della Corsa dei Ceri, immortalando istanti della sfilata mattutina, della corsa e dei vicoli medioevali popolati dai cittadini nella tipica e iconica divisa. Da questa avventura fotografica Margherita ne ha fatto un progetto espositivo che si intitola “Il Cuore Variopinto d’Italia”, mostra personale fotografica dedicata alla Corsa dei Ceri e ai paesaggi di Castelluccio di Norcia. « La mostra si sviluppa intorno a due temi: da una parte il mondo scomparso di Castelluccio di Norcia, la commozione del sogno di una rinascita alla quale sarà devoluta parte dei proventi degli ingressi - sottolinea Augusto Ancillotti assessore alla Cultura del Comune - dall'altra una serie di istantanee vivifiche che immortalano la gente dei Ceri ». E Norcia è proprio la grande co-protagonista di questa esposizione. Poco prima dei noti eventi sismici del 2016 lei si trovava proprio a Castelluccio di Norcia e coinvolta nella magica atmosfera della fioritura che si staglia sulle architetture del borgo antico, scatta una serie di fotografie che rimangono oggi tristemente solo un ricordo di uno skiline ormai perduto. “Margherita assume il ruolo così di fotografa paesaggistica ma con una forte cadenza legata alla fotografia di reportage - afferma Elisa Polidori storico dell’Arte - che sa usare la stasi dei paesaggi in contrapposizione al moto delle presenze umane che popolano gli scorci architettonici, in pieno movimento e nel vigore della festa.” Il 50% del ricavato delle eventuali vendite delle fotografie, sarà devoluto per espressa volontà dell’artista, come già fatto in precedenza in questi mesi, alle popolazioni terremotate di Castelluccio di Norcia.

Gubbio/Gualdo Tadino
11/04/2017 15:47
Redazione
Dall'intervista ai Capitani dei Ceri 2017 alle parole del compianto Mons. Bottaccioli sul Col di Lana, ai Ceri del 1987. Su TRG torna "L'Attesa" (replica ore 14)
A poco più di un mese dalla Festa dei Ceri, torna su TRG l`appuntamento con "L`Attesa", la trasmissione ideata e condott...
Leggi
Perugia: presentata la “Guida ai musei ecclesiastici dell’Umbria”
“La Guida che oggi presentiamo sintetizza in poche pagine la ricchezza e la bellezza di un patrimonio accumulato nei sec...
Leggi
Gubbio: Processione del Cristo Morto, ecco il programma di Venerdi' prossimo
All’imbrunire del Venerdì Santo si rinnoverà a Gubbio la sacra rappresentazione della Processione del Cristo Morto che d...
Leggi
Bullismo e cyberbullismo al centro dell'incontro formativo della Mastrogiorgio Nelli al Centro servizi S.Spirito
"Il bullismo e il cyberbullismo sono realtà presenti nella nostra quotidianità. Si nascondono, non sono facili da decifr...
Leggi
Città che legge, Gualdo Tadino diventa Centro per il libro e la lettura
Gualdo Tadino e la cultura un binomio che ogni giorno diventa sempre più forte, tanto da raggiungere un altro grande ris...
Leggi
Gubbio: l’annullo postale dei Ceri 2017 celebra il ‘Col di Lana’
L’Annullo postale dei Ceri 2017 celebrerà il Col di Lana, un atto dovuto alla memoria di quegli eugubini che, malgrado l...
Leggi
Voci da "Fuorigioco": per Alessandrini "Gubbio meno brillante ma pronto per i playoff". E Gilardi incorona Ferretti: "Da categoria superiore"
Voci da "Fuorigioco" dopo la seconda vittoria in quattro giorni per il Gubbio che balza a quota 53 consolidando il sesto...
Leggi
A Norcia processione del Cristo morto senza costumi
Fara` lo stesso percorso di sempre, ma non avra` i tradizionali quadri viventi della Passione di Gesu`, ne` i soliti cos...
Leggi
900 presenze turistiche a Gubbio grazie ai Campionati Studenteschi
Più di 450 persone, tra atleti e accompagnatori, soggiorneranno due giorni a Gubbio, assicurando oltre 900 presenze a di...
Leggi
Gubbio: una eccellente partecipazione per l’indirizzo agrario nella Finale di Trento il 6 – 7 aprile 2017
Il 7 aprile gli studenti dell’indirizzo agrario IIS Cassata – Gattapone, hanno partecipato alla Finale Nazionale Gara di...
Leggi
Utenti online:      608


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv