Skin ADV

Gubbio, applausi per il concerto di Pasqua dell'Ensemble Floriano Canal

Gubbio, applausi per il concerto di Pasqua dell'Ensemble Floriano Canal andato in scena sabato scorso alla chiesa Madre del Salvatore. "Omo che se fa rege" il titolo della rassegna diretta dal maestro Ridolfi.

Applausi e consensi per il concerto di Pasqua, sabato 8 Aprile, nella chiesa Madre del Salvatore a Gubbio: protagonista ancora una volta sul palco della imponente chiesa di Madonna del Ponte, l' Ensemble Floriano Canal diretto dal Maestro Arnaldo Ridolfi. <> è l'emblematico titolo scelto per meglio calare l'attento pubblico nel clima pasquale.

Il suggestivo concerto è stato concepito come un excursus temporale, una specie di viaggio musicale che, partendo dall' antica tradizione umbra della lauda processionale si è snodato attraverso le maravigliose "vie della musica", fino ad arrivare ai nostri giorni passando attraverso il dolore e la sofferenza per la morte di Cristo.

L'esibizione canora è stata incentrata inizialmente sull'esecuzione di laude tratte dal nottissimo Laudario di Cortona e concepita come una sorta di sacra rappresentazione.

L'esecuzione struggente e suggestiva datane dall' Enseble Floriano Canal, in cui si sono alternate laude cantate e la recitazione della notissima lauda drammatica Donna de Paradiso, di Jacopone da Todi (i cui sono stati Agnese Pierini, Placido Pellegrino e Catiuscia Marionni), ha saputo creare un forte pathos che ha emotivamente coinvolto il pubblico guidandolo nel clima delle Settimana Santa.

Tema cemtrale della seconda parte è stata la crocifissione e, con essa, i vari aspetti del Cristo quali la redenzione del corpo e del sangue ben rappresentati dall' Ave Verum di W.A Mozart e dal rossiniano o Solutaris Hostia, il ruolo di vittima sacrificale (Agnus Dei di Georges Bizet) ma sopratutto il significato della croce per l'umanità cristiana ben descritto da Le Crucifix di Charles Gounod, su testo di Victor Hugo.

Ed infine il Requiem di Puccini composto dal maestro in onore di Verdi a due anni dalla sua morte ed eseguito per la prima volta proprio a Casa Verdi.

Il concerto ha alternato l'esecuzione corale (in cui hanno trovato spazio spunti solistici dove si sono esibiti alcuni coristi: Martina Anastasi, Giugliana Brunetti, Rossana Fiorucci, Loredana Lamborghini Giovanna Pilotto, Elena Ridolfi, Gabriele Cacciamani, Alessio Casagrande, Stefano Miozzi, Don Gabriele Pauletto) a quella prettamente solistica del soprano Catiuscia Marionni particolarmente apprezzata dal pubblico presente.

Decisamente toccante il Pie Jesu di A.L. Webber nel quale il soprano Catiuscia Marionni si è esibita insieme alle giovani coriste Martina Anastasi, Agnese Pierini e Elena Ridolfi.

Meritevole contributo strumentale è stato quello della pianista Giulia Gambini e del percussionista Giulio Pierotti.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
12/04/2017 18:11
Redazione
Gubbio: giovedi' prossimo nuovo appuntamento dedicato alla storia della Grande Guerra
Giovedì 20 aprile, alle ore 18, presso la Biblioteca Sperelliana si terrà un nuovo incontro del progetto “Gubbio, la Gra...
Leggi
Andrea Santioni neo presidente dei Maggiaioli di San Pellegrino
A San Pellegrino di Gualdo Tadino  sono iniziati i giorni di preparazione alla festa del Maggio. Scelto in queste ore il...
Leggi
Nuovo Foligno Calcio: entro 10 giorni l'elezione di presidente e consiglio direttivo
  Procede a piccoli ma importanti passi la creazione del nuovo Foligno Calcio, che dopo la radiazione dal campionato di...
Leggi
Il Presidente del Coni Umbria Ignozza eletto tra i rappresentanti per il Consiglio Elettivo Nazionale
  Soddisfazione oggi per il Comitato Regionale CONI dell’Umbria:  il  Presidente Ignozza è stato infatti eletto dai Pre...
Leggi
Gratta e vinci e lotterie: crescono i numeri in Umbria, e anche le vincite che nel 2016 hanno toccato 832 milioni
Cresce il totale delle vincite in Umbria nel 2016: i giochi hanno restituito 832 milioni di euro (erano 792 nel 2015). L...
Leggi
Dall'intervista ai Capitani dei Ceri 2017 alle parole del compianto Mons. Bottaccioli sul Col di Lana, ai Ceri del 1987. Su TRG torna "L'Attesa" (replica ore 14)
A poco più di un mese dalla Festa dei Ceri, torna su TRG l`appuntamento con "L`Attesa", la trasmissione ideata e condott...
Leggi
Sia Coperture San Giustino, coach Camiolo analizza l'obiettivo salvezza: "Premiato il duro lavoro di questi mesi"
Se non è fatta al 100%, proprio a causa di una inezia meramente matematica, si può tuttavia parlare di salvezza al 99,...
Leggi
Serie D, giudice sportivo: due turni ad Alessio Ceccagnoli del Trestina
In Serie D, mano pesante del giudice sportivo sul Trestina dopo la sconfitta casalinga contro Latte Dolce Sassari. Inibi...
Leggi
A Spoleto l’iniziativa “Consulto su Spoleto. Rilievi, idee e progetti per la città”
Venerdì 21 aprile 2017 dalle ore 15:00 alle ore 18:30 presso la Sala Antonini della Rocca Albornoziana di Spoleto si ter...
Leggi
Nuovo appuntamento con la rassegna musicale ‘Re: play’ dello Spazio Zut di Foligno
Sarà tutto riservato a due band di Foligno il nuovo appuntamento, il penultimo, con la seconda parte (Side B) della ra...
Leggi
Utenti online:      396


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv