Skin ADV

C.Castello. Martedi' 25 aprile Marco Masini in concerto. Oggi la presentazione in conferenza stampa

C.Castello. Martedi' 25 aprile Marco Masini in concerto. "Un gesto d'amore per il coraggio della comunita' di Norcia"

Il coraggio con cui la popolazione di Norcia sta affrontando la distruzione del terremoto merita un applauso ed è proprio in omaggio alla sincera ammirazione per la dignità e la forza di questa gente che ho scelto di esibirmi a Città di Castello e dare insieme all’amministrazione comunale tifernate e al Kiwanis il mio contributo al percorso di ricostruzione intrapreso”.

Sono le parole con cui Marco Masini ha presentato stamattina nella residenza municipale di piazza Gabriotti il concerto che terrà martedì 25 aprile, alle ore 21.00, al PalaIoan di Città di Castello. Grazie al Kiwanis Club tifernate, che organizzerà l’evento in collaborazione con il Comune e Polisport, i proventi dell’esibizione saranno devoluti a Castelluccio di Norcia, per l’acquisto di una struttura polifunzionale da destinare ai giovani. “Il concerto di Città di Castello – ha sottolineato Masini - non sarà un evento di beneficenza, ma un gesto d’amore, di quelli che si devono fare per le persone care, come sono per noi gli abitanti di Norcia, che vogliamo aiutare con le possibilità che la musica offre di mobilitare e coinvolgere le persone”. “Quest’evento, la disponibilità di un grande artista e di una grande persona qual è Marco Masini e la vicinanza del Comune di Città di Castello e del Kiwanis Club toccano il cuore di tutti gli abitanti di Norcia in un momento di grandissima difficoltà e danno a tutti noi l’energia e la fiducia per guardare al futuro con nuova speranza”, ha dichiarato il sindaco di Norcia Nicola Alemanno, che insieme all’assessore Giuseppina Perla ha espresso la riconoscenza alla comunità tifernate per “il nuovo importante gesto di solidarietà che rafforza ancor più i legami con la nostra gente”. Un rapporto che anche il sindaco Luciano Bacchetta ha rimarcato insieme agli assessori Luciana Bassini e Massimo Massetti (per Polisport è intervenuto il presidente Angelo Monaldi), sottolineando come “la vicinanza e la solidarietà per Norcia nascano dalla comprensione delle difficoltà umane e materiali che devono affrontare questa comunità e la sua amministrazione comunale, che chiamano in causa tutti i territori dell’Umbria, nessuno escluso”. “Grazie alla bellissima idea del Kiwanis Club – ha proseguito Bacchetta – abbiamo l’opportunità di dimostrare una volta di più che la solidarietà non può essere fatta solo di buoni sentimenti, ma deve essere concreta e fattiva, in un solco che deve privilegiare prima, e sopra tutto, i rapporti umani”. Alla conferenza stampa, coordinata dal giornalista Massimo Zangarelli, ha partecipato anche Lucio Lelli, presidente del Kiwanis Club di Città di Castello, che ha ringraziato Marco Masini e il Comune “per la possibilità di dare vita a un evento che segna una ulteriore tappa del percorso di aiuto alla popolazione terremotata di Norcia”, alla quale il sodalizio tifernate ha già dato un contributo significativo con la donazione di un modulo abitativo divenuto l’ufficio del sindaco Alemanno. Un percorso che continuerà con l’opera “Il Barbiere di Siviglia”, grazie all’Orchestra Giovanile Toscana al Teatro degli Illuminati il prossimo 11 maggio e la partecipazione di Fabio Battistelli, e che, grazie alla proposta in conferenza stampa dell’assessore Massetti prontamente recepita dal sindaco Alemanno, si arricchirà con una partita di calcio benefica a settembre, allo stadio comunale Bernicchi, con in campo due rappresentative delle società di calcio di Città di Castello e Norcia. Nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Bacchetta ha donato al sindaco Alemanno una pictografia di Castelluccio di Norcia imbiancata dalla neve realizzata dalla Bottega Tifernate di Stefano Lazzari, azienda tifernate leader nel mondo per la riproduzione di opere d’arte per i musei internazionali più importanti e per collezioni private. Il concerto del 25 aprile. L’esibizione di Città di Castello sarà la “data zero” del tour nei teatri d’Italia “Spostato di un secondo”, con cui dal 30 aprile Marco Masini farà ascoltare dal vivo le canzoni del nuovo album e i vecchi successi, riadattati alle nuove sonorità electro-pop. Uno spettacolo moderno di oltre due ore, tra brani energici e ballate incalzanti che valorizzeranno l’inconfondibile timbro vocale dell’artista e scenografie a led create ad hoc. “Canto canzoni per raccontare e questo concerto, come tutti quelli del tour, non sarà un’esibizione, ma un racconto di ciò che sarebbe potuto accadere nelle storie dei miei brani se qualcosa un secondo prima avesse potuto dare un corso diverso agli avvenimenti”, ha detto Masini presentando insieme al promoter Paolo Notari il concerto di Città di Castello con un riferimento all’attualità e a quello che i governi potrebbero fare per prevenire gli atti di terrorismo che stanno sconvolgendo il mondo. La tappa di Città di Castello sarà la prova generale per collaudare tutti i meccanismi di un tour che, sull’onda della partecipazione di Masini al Festival di Sanremo, sta destando grandi attese tra i fan, come dimostrano le richieste di biglietti per la serata del 25 aprile. Masini sarà in scena con la sua band, composta da Massimiliano Agati (batteria), Cesare Chiodo (basso), Antonio Iammarino (tastiere), Alessandro Magnalasche (chitarra elettrica ed acustica) e Stefano Cerisoli (chitarra elettrica ed acustica). Il tour (prodotto e organizzato da ColorSound) si aprirà il 30 aprile al Teatro Verdi di Montecatini (PT) e proseguirà toccando fino al 27 maggio le principali città italiane. Oltre che del tour, “Spostato di un secondo” è il titolo dell'ultimo album del cantautore fiorentino (nato il 18 settembre 1964) che è uscito a sei anni di distanza dall'ultimo lavoro, intervallato da “Cronologia”, un greatest hits nato per celebrare i 25 anni di carriera. L'omonima canzone è stata presentata da Masini al Festival di Sanremo, alla sua ottava partecipazione, e gli è valsa il tredicesimo posto. Dallo stesso album, che contiene anche la cover presentata durante la kermesse sanremese “Signor Tenente” dell'amico e collega Giorgio Faletti, il 31 marzo è uscito il secondo singolo “Tu non esisti”. I biglietti del concerto possono essere ancora acquistati on-line sulla piattaforma Ticketitalia.com e a Città di Castello presso la Libreria Paci La Tifernate, in piazza Matteotti. Salvo esaurimento dei posti, sarà inoltre possibile acquistare i tagliandi anche martedì 25 aprile al botteghino allestito al PalaIoan.

 

Città di Castello/Umbertide
21/04/2017 16:27
Redazione
Gubbio: appuntamento con ‘Scompagine – canzoni e poesia in azione’ con Claudia Fofi
Nell’ambito del programma ‘Festa del teatro’, sabato 29 aprile alle ore 21 appuntamento al Teatro ‘L. Ronconi’ con “Scom...
Leggi
"Da Giotto a Morandi": aperture straordinarie della mostra firmata Sgarbi per i ponti del 25 aprile e 1 maggio
Aperture straordinarie e orari prolungati in occasione di ponti del  25 aprile e del I° maggio per la mostra “Da Giotto ...
Leggi
Gubbio, stasera lunedi' 24 aprile proiezione del documentario su Deiva De Angelis: al cinema Astra alle 18.30
  Un documentario che accende la luce su un`artista del Novecento vissuta a Gubbio. E` quello realizzato dal giornali...
Leggi
Scuola: Regione vara calendario, lezioni dal 13 settembre. Termine fissato a giugno 2018
In Umbria le scuole riapriranno il 13 settembre prossimo, mentre sabato 9 giugno 2018 termineranno le lezioni nelle prim...
Leggi
Gubbio: torna al Palazzo dei Consoli la 'Notte magica a lume di candela'
Torna a grande richiesta lunedì 24 aprile a partire dalle ore 21.15, la "Notte magica a lume di candela" visita guidata ...
Leggi
Gubbio, torna oggi sabato 22 aprile l'Open day di Euromedica
E` in programma oggi Sabato 22 aprile dalle ore 10 alle ore 19 l`Open day al poliambulatorio Euromedica di Gubbio. Un`in...
Leggi
Umbertide, attivo nelle scuole del comprensorio lo Sportello DSA
E` attivo presso le scuole del territorio umbertidese lo Sportello DSA, rivolto a coloro che desiderano ottenere chiar...
Leggi
Polemiche sulla Foligno-Civitanova, interviene Amoni (Epta): "Non ci sto: basta critiche, avanti le proposte"
Aldo Amoni, vicepresidente di Confcommercio Umbria e presidente di Epta srl, risponde alle polemiche delle ultime settim...
Leggi
C.Castello. Rose per chiudere la polemica tra le donne del consiglio comunale e Lignani
ROSE PER CHIUDERE LA POLEMICA TRA LE DONNE DEL CONSIGLIO E LIGNANI Rose rosa e rosse per chiudere la polemica tra l...
Leggi
Roma. Fiavet, al via la campagna per rilanciare il turismo post sisma
Il turismo organizzato è il segmento che più ha sofferto gli effetti del sisma. Per risollevarne le sorti, scende ora in...
Leggi
Utenti online:      420


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv