Skin ADV

Bollino rosso di Facebook per la mostra "Seduzione e potere". Monacelli: "Perseguiamo solo fini culturali". Presciutti furente

Bollino rosso di Facebook per la mostra "Seduzione e potere". Monacelli: "Perseguiamo solo fini culturali". Ma il popolare social non pubblica uno spot della mostra. Sgarbi: "Opere d'arte che hanno fatto la storia".

E' da 'bollino rosso', secondo Facebook, la mostra in corso a Gualdo Tadino, di cui e' curatore Vittorio Sgarbi (co-curatore Antonio D'Amico), dal titolo 'Seduzione e potere', con dipinti che raccontano la bellezza femminile tra '500 e '700. "La mostra - racconta la direttrice del Polo museale gualdese, Catia Monacelli - e' frutto di una lunga ricerca durata mesi, e persegue squisitamente scopi culturali, artistici e di alta valenza didattica, con opere di grandissimi maestri dell'arte italiana, da Simone Peterzano, maestro di Caravaggio a Milano, ai Tiepolo Giambattista, Giandomenico e Lorenzo".

In pratica, il Polo museale ha chiesto di divulgare su Facebook, dietro pagamento, lo spot della mostra. L'inserzione richiesta "non rispetta le nostre normative pubblicitarie", ha risposto la societa' che gestisce il social media. "Non e' consentito - ha spiegato ancora la societa' di gestione di Fb - l'uso di immagini o video di nudo o scollature troppo profonde, anche se per fini artistici o educativi". Il comunicato del museo riporta anche una dichiarazione di Sgarbi. "La mostra - sottolinea il critico - presenta la seduzione attraverso una serie di immagini femminili che nella letteratura, negli episodi biblici, nella mitologia, nella storia e nella quotidianita', hanno saputo dominare con il potere delle intenzioni e grazie a una delicata bellezza. Nulla pertanto di poco lecito o da occultare alla visione dei piu' piccoli, poiche' si tratta di opere d'arte, che ci permettono di ammirare l'epoca Barocca e Rococo' in tutto il suo splendore". La mostra e' visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Furente per la decisione di Facebook il sindaco di Gualdo Tadino, Presciutti che in una nota sottolinea:

"La decisione del sociale network Facebook di oscurare lo spot della mostra evento Seduzione e Potere che con grande orgoglio la nostra città ospiterà fino al prossimo 3 dicembre presso la chiesa monumentale di S. Francesco è un atto di censura inaccettabile che non può essere tollerato. Paragonare capolavori assoluti dell’arte italiana che spaziano dal ‘500 al ‘700 molti dei quali per la prima volta esposti al pubblico, a cose se che non possono essere mostrate ad un pubblico che non ha ancora raggiunto la maggiore età è una dimostrazione di ignoranza assoluta ed una mancanza di rispetto nei confronti di una intera comunità. Sono profondamente indignato per quanto accaduto, tutto ciò non può passare in sordina, sarà mia cura informare puntualmente le istituzioni regionali e nazionali su quanto accaduto per chiedere l’immediato ripristino della possibilità di far godere anche in rete alcune pillole di un evento culturale di enorme rilievo nazionale ed internazionale che abbiamo costruito grazie al contributo di tanti privati e delle istituzioni, curato magistralmente dal Prof. Vittorio Sgarbi e da Antonio D’Amico. Anche in virtù di questo inaccettabile episodio intensificheremo il nostro rapporto con le scuole affinché anche e soprattutto i più giovani possano godere dello spettacolo di altissimo spessore artistico e culturale che fino al prossimo 3 dicembre potrà essere ammirato solo a Gualdo Tadino".

Gubbio/Gualdo Tadino
12/08/2017 16:38
Redazione
Nuovo incontro "Storie di Gubbio": stasera si parla della storia sulla miniera di Branca
Si terrà stasera giovedì 17 agosto, alle ore 21.15, alla pro loco di Branca il prossimo appuntamento di "Storie di Gubbi...
Leggi
Capitale Cultura 2020: mentre Castiglione del Lago si candida con il Senese, a Gubbio si pensa alla sinergia con Urbino
È` tornata in auge in queste ore la vicenda relativa alle candidature delle città italiane che aspirano a diventare Capi...
Leggi
Foligno, discarica di lastre di eternit con pneumatici e rifiuti ingombranti rinvenuta dalle guardie WWF: stasera nel Tg di TRG (ore 19,45)
Una discarica a cielo aperto con lastre di eternit, pneumatici, frigoriferi, rifiuti ingombranti e perfino fusti con oli...
Leggi
Stasera Sergio Caputo in concerto a Gualdo Tadino
Il ferragosto a Gualdo Tadino si tinge di jazz, con lo straordinario swing dell’inimitabile artista Sergio Caputo, che s...
Leggi
Torneo dei quartieri: stasera a Gubbio si riaccende la sfida stracittadina a Piazza Grande. Palio realizzato da Giorgia Gaggiotti
Poche ore e torna la sfida a colpi di balestra tra i quattro quartieri di Gubbio: San Martino, San Giuliano, Sant`Andrea...
Leggi
C.Castello: 1,5 milioni per la riqualificazione di Palazzo Vitelli e delle mura urbiche
“Grazie al finanziamento da un milione e mezzo di euro accordato dalla Regione dell’Umbria avremo l’opportunità di compi...
Leggi
"Artigiani sotto le stelle": da stasera a Gubbio laboratori in strada lungo via XX Settembre
Per animare il centro storico di Gubbio con eventi e iniziative, il Comitato di via XX Settembre con il patrocinio del C...
Leggi
Alto Tevere, 15 agosto niente "porta a porta": le date dei posticipi concordate tra Sogepu e i comuni
  In occasione del Ferragosto, Sogepu ha concordato con gli assessorati all’Ambiente dei Comuni di Città di Castello, C...
Leggi
Serie C: varati i calendari per le prime 3 giornate, il Gubbio debutta a Vicenza, prima in casa col Santarcangelo. Terza a Mestre
Era la serata del varo dei calendari di Lega pro, ma la giornata odierna è stata rivoluzionata dal ripescaggio avvenuto ...
Leggi
Serie D, le umbre Trestina e Villabiagio, con il Sansepolcro, nello stesso girone con 5 toscane e 12 romagnole
E` stata ufficializzata la composizione dei gironi della prossima serie D:  Sansepolcro, Trestina e Villabiagio sono sta...
Leggi
Utenti online:      282


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv