Skin ADV

Arrestato dalla Polizia “boss dello spaccio” di Umbertide

Arrestato dalla Polizia "boss dello spaccio" di Umbertide. Rinvenuta nella propria abitazione 2,5 Kg. di "cocaina" nascosta in cucina.

Nei giorni scorsi, un mirato servizio investigativo della Polizia di Stato, preordinato alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel comuna di Umbertide, si è concluso con l’arresto di uno spacciatore albanese, particolarmente attivo. I poliziotti della Squadra Mobile da tempo monitoravano il fenomeno ed in particolare un soggetto, un albanese del ‘77 regolarmente soggiornante e con precedenti specifici, del quale si ipotizzava il coinvolgimento nella diffusione di droghe a Umbertide. E, grazie a servizi specifici di osservazione ed appostamento nella zona durante i quali veniva visto entrare ed uscire da un’abitazione non riconducibile al domicilio ufficialmente dichiarato, gli agenti lo hanno individuato ed identificato. Nel corso del controllo lo straniero mostrava un certo ed ingiustificato nervosismo e veniva pertanto ispezionato e trovato in possesso di un modesto quantitativo (grammi 1,30 circa) di sostanza polverosa, che costringeva gli operatori ad estendere la perquisizione anche alla sua autovettura ed all’abitazione. Il fermato, che nella propria auto non deteneva nulla di illecito, oltre alla sostanza polverosa, nelle tasche aveva un mazzo di chiavi corrispondenti proprio all’ingresso dell’abitazione dalla quale era stato notato fare ingresso e poi riuscire, poi risultato a lui in uso. Immediata la perquisizione anche del predetto appartamento, all’interno del quale venivano rinvenuti involucri ben più grandi, contenenti sostanza analoga per un peso complessivo pari a circa 2500 grammi. Nell’abitazione perquisita, oltre all’immancabile bilancia di precisione, venivano anche rinvenute banconote, ben occultate anch’esse nel cellophane, per circa 5500 Euro contanti, presumibile provento dell’illecita attività di spaccio. La sostanza rinvenuta nelle tasche e nell’abitazione in uso al fermato, all’esito del narcotest effettuato dalla locale Polizia Scientifica, risultava essere sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, pertanto l’albanese veniva tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per accertare da dove provenisse lo stupefacente rinvenuto e a chi fosse destinato. L’arrestato, che vanta precedenti specifici tra Colfiorito e Foligno, tra il 2010 ed oggi, su disposizione del Pubblico Ministero, veniva associato alla locale Casa Circondariale, a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.

Città di Castello/Umbertide
10/05/2017 11:43
Redazione
Gubbio: oggi pomeriggio alle 17 si inaugura la mostra “Brocche d’autore” 2017
Si inaugura oggi pomeriggio, alle ore 17 nelle sale inferiori di Palazzo dei Consoli, l`edizione 2017 della mostra Brocc...
Leggi
Foligno, oggi a Palazzo Trinci presentazione del romanzo "Nel segno dei padri" nella settimana dei 20 anni del Progetto Lettura
Ci sarà anche la presentazione a Foligno del romanzo "Nel segno dei padri" di Giacomo Marinelli Andreoli, nel programma ...
Leggi
Gubbio: alle 18.30 inaugurazione del restauro della Chiesa di San Francesco della Pace
Dopo mesi di lavori, è tornata a splendere di luce propria e oggi con il taglio del nastro sarà definitivamente restitui...
Leggi
Gubbio Cultura Multiservizi, giovedì 18 se ne parla in consiglio comunale
  La volontà dell`Amministrazione comunale è quella di perseguire l’obiettivo della revoca dello stato di liquidazione ...
Leggi
Perugia: convegno dal titolo ”Contenzioso medico legale e Chirurgia Vascolare”
Giuristi, medici e amministratori  parteciperanno sabato 13 Maggio, presso il Teatro Onaosi è programmato  ad un convegn...
Leggi
Gubbio - Sambenedettese, playoff Lega pro: da oggi prevendita biglietti per il match di sabato
Da questa mattina, , mercoledì 10 maggio, inizierà la prevendita dei biglietti per la gara Gubbio - Sambenedettese, prim...
Leggi
Gualdo, petizione on line per confronto in diretta tv su caso Rocchetta. Trg si candida ad ospitarlo
C`è chi firma perchè vuole conoscere meglio la questione, chi perchè definisce l`acqua un bene pubblico e dunque ogni ...
Leggi
Concorso letterario "Racconti di coraggio": primo premio a Caterina Panfili, della Mastrogiorgio-Nelli di Branca di Gubbio
Sarà a breve pubblicato anche sul sito web dell’Istituto di Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci”, la scuola promot...
Leggi
“Un immenso bene umbro”, sei Fondazioni bancarie umbre si raccontano in mostra con Vittorio Sgarbi
Un nucleo verde: l’Umbria. Una colonna con sei petali dorati: le sue Fondazioni di origine bancaria. Questo il simbolo s...
Leggi
Città di Castello racconta il barone Leopoldo Franchetti a teatro
Lunedì 15 maggio alle ore 21.00, al Teatro Comunale degli Illuminati di Città di Castello, il Laboratorio Teatrale del P...
Leggi
Utenti online:      400


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv